Cosa Tratto

Disturbo Ossessivo

Una paura immotivata genera la necessita di avere un controllo maggiore sulla realtà circostante e il soggetto inizia ad applicare questo controllo per mezzo [..]

Vedi Informazioni

Disturbo Ossessivo

Disordini Alimentari

A tavola c’è chi lascia il piatto sempre pieno non assaggia nulla o solo certe cose, c’è chi divora tutto e lascia il piatto bianco senza neppure una briciola, c’è chi mangia solo certi cibi e altri li lascia nel piatto [..]

Vedi Informazioni

Disordini Alimentari

I problemi che tratto riguardano

  • All
  • No categories
  • Ansia

    Quando il nostro cervello percepisce una situazione come pericolosa innesca un processo di attivazione (definito di attacco o fuga)che permette al nostro organismo di fronteggiare al meglio la situazione. Quindi l’ansia è come un salva vita naturale ,ci proteggerci da eventuali rischi, ci permette di mantenere un adeguato livello di attenzione su ciò che facciamo. Ma in certi casi se supera una certa soglia diviene patologica e disfunzionale..
  • Attacchi di Panico

    Disturbo da attacchi di panico (DAP): testa che gira, mani che tramano, cuore che batte all’impazzata, respiro difficoltoso, sudorazione, vertigini, variazioni di temperatura corporea da caldo a freddo: sono i sintomi principali che caratterizzano l’intensa paura di morire/ o perdere il controllo e impazzire
  • Depressione

    E’un disturbo dell’umore molto diffuso. Ne soffrono circa 15 persone su 100. Si calcola che su 6 neonati, almeno uno soffrirà di depressione durante la sua vita. Il disturbo depressivo può colpire chiunque a qualunque età, ma è più frequente tra i 25 e i 44 anni di età ed è due volte più comune nelle donne adolescenti e adulte, mentre le bambine e i bambini sembrano soffrirne in egual misura.
  • Disturbo Ossessivo Compulsivo

    Una paura immotivata genera la necessita di avere un controllo maggiore sulla realtà circostante e il soggetto inizia ad applicare questo controllo per mezzo di due modalità: pensare e/o fare delle cose (ad es. lavarsi più volte le mani, formule mentali, ricontrollare ripetutamente di aver fatto bene qualcosa).
  • Disturbi Sessuali

    I disturbi sessuali costituiscono una vasta ed eterogenea categoria. I soggetti che vivono un problema a livello sessuale, tentano di risolverlo cercando volontariamente di aumentare o inibire sensazioni di piacere e/o reazioni somatiche che per loro natura avvengono spontaneamente.
  • Dipendenza da internet

    Information overloading addiction: le informazioni non bastano mai; l’individuo trascorre molto tempo in internet per cercare e catalogare notizie, informazioni e aggiornamenti. Ogni volta il materiale raccolto appare insufficiente fino a che il tempo trascorso davanti al Pc ricopre tutto l‘arco della giornata e gran parte della notte.
  • Difficoltà infanzia adolescenza

    In ambito scolastico possono emergere i primi segnali di disagio da parte del soggetto. Genitori e figure adulte di riferimento come ad esempio gli insegnanti, prima colgono questi segnali di disagio prima aiutano il bambino/ragazzo a risolvere tali difficoltà.
  • Disturbi di Personalità

    Costituiscono delle modalità, relativamente inflessibili, di percepire, reagire e relazionarsi alle altre persone e agli eventi; tali modalità riducono pesantemente le possibilità del soggetto di avere rapporti sociali efficaci e soddisfacenti per sé e per gli altri.
  • Disturbo post traumatico da stress

    Si manifesta in conseguenza di un fattore traumatico estremo, in cui la persona ha vissuto, ha assistito, o si è confrontata con un evento o con eventi che hanno implicato morte, o minaccia di morte, o gravi lesioni, o una minaccia all’integrità fisica propria o di altri, come, ad esempio, aggressioni personali, disastri, guerre e combattimenti, rapimenti, torture, incidenti, malattie gravi.
  • Disordini Alimentari

    A tavola c’è chi lascia il piatto sempre pieno non assaggia nulla o solo certe cose, c’è chi divora tutto e lascia il piatto bianco senza neppure una briciola, c’è chi mangia solo certi cibi e altri li lascia nel piatto:
  • Copyright 2013 – Elisa Marcheselli

Il presente sito utilizza i "cookie" per facilitare la navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in qualsiasi altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
Ok